Da Facebook a Meta: il nuovo volto di faccialibro

Da social network a compagnia del metaverso, da Facebook a Meta.

La notizia è ufficiale con l’annuncio del CEO Facebook Mark Zuckerberg nel corso dell’evento Connect aziendale: il social cambia il nome da Facebook a Meta. Meta come “metaverso“, vale a dire una realtà virtuale, sempre più alla portata di tutti, non più legata esclusivamente al mondo dei social media.

Non tutti sanno che oltre ai social network maggiormente conosciuti oltre a Facebook (Istagram e WhatsaApp), anche Oculus farebbe parte della holding Facebook, Inc. L’azienda, produttrice di visori per la realità virtuale è l’incipit di ciò su cui vuole puntare Zuckerberg. Lo scopo sarebbe quello di ampliare l’utilizzo dal settore videoludico verso gli utenti comuni. In ragione di ciò anche per Oculus è previsto un importante cambiamento. Infatti a partire da inizio 2022, la linea di prodotti Oculus Quest si muterà in Meta Quest e l’app App Meta Quest.

Il lancio di Meta

Lo spot (visibile da qui) scelto dall’azienda per il lancio di Meta ha richiesto la partecipazione di Khaby Lame, il giovane influencer e celebrità di TikTok. Nello spot, gli uni protagonisti sono Mark Zuckerberg, Khaby Lame e ovviamente il Metaverso. “Nessuno fa sembrare semplice andare in giro nel metaverso come Khaby Lame“, è la comunicazione ufficiale di Meta per il lancio dello spot. Infatti, a Lame è sufficiente un gesto per viaggiare da un mondo all’altro immediatamente, arrivando addirittura nel giardino dello stesso Zuckerberg. “Teletrasportarsi nel metaverso èemplice, come cliccare un link”.

Da Facebook a Meta: cosa cambia per gli iscritti al social?

Per il momento non cambia nulla per gli utenti, o almeno Zuckerberg non fa trapelare informazioni. L’unica cosa a cui si può pensare è una maggior integrazione dei prodotti Meta in ambito social, come ad esempio la creazione di spazi virtuali in cui interagire con amici, lavorare, comprare o creare.

E la privacy?

“Privacy e sicurezza dovranno essere costruiti dal giorno uno. Tutti quelli che costruiranno il metaverso dovranno essere concentrati su questa responsabilità fin dall’inizio. Questa è la lezione che ho imparato negli ultimi 5 anni: bisogna essere responsabili fin dall’inizio”.

Mark Zuckerberg

Leggi anche...
Le Fonti TV - Marketing
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Le Fonti Awards 2021
Non sono state trovate riviste
Libro D’Oro 2020
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
I più recenti
ChatGPT per la SEO, come scrivere articoli ottimizzati con l’intelligenza artificiale
Network marketing, cos’è e perché sta crescendo
Come cambia il marketing in tempo di crisi?
Brand e marketing relazionale, strategie per il successo

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito marketing.